Tempo di lettura: 5 minuti
Oggi ti parliamo di una bellissima iniziativa che è nata grazie al potere della condivisione.

Alcuni tra voi, che già utilizzano EPICARD e anche OLISTÈ ci hanno proposto di dare vita a una iniziativa di Consapevolezza davvero unica.

Ecco di cosa si tratta: grazie agli strumenti che molti di voi utilizzano quotidianamente, vogliamo mettere in atto un’attività che contribuisca a creare un vortice energetico atto a risvegliare la Consapevolezza.
L’intento è anche quello di aumentare il livello di Coscienza negli esseri umani che si trovano in condizioni di assenza di un IO proprio e con una carenza animica che non consente loro di prendere atto del giogo materialista in cui l’umanità sta sempre più cadendo.

Il potere delle emozioni

Come sicuramente molti di voi sapranno, i ricercatori del progetto HeartMath (matematica del cuore) testimoniano un effetto meraviglioso: se viene generata una intensa emozione collettiva tramite il campo elettromagnetico dei nostri cuori, viene a variare anche il rapporto tra il campo magnetico del cuore e quello della Terra (campo geomagnetico).

Purtroppo, anche emozioni collettive di paura e terrore, e i martellamenti mediatici negativi fanno variare il rapporto tra il campo magnetico del cuore e il campo geomagnetico. Mai come in questi mesi abbiamo avuto modo di intuire e di renderci conto di quale sia il potere di una tale disarmonia e come questa influenzi negativamente gli stati fisici e psichici dell’umanità.

Verso il salto quantico

Ne abbiamo parlato in una delle nostre ultime Info Utili: non esistono parole per poter esprimere le sensazioni riportate quando si effettua un salto quantico di coscienza, perché la comunicazione avviene in maniera istantanea e per “pacchetti” di informazioni e immagini.

Una delle persone che ha provato questa esperienza ha affermato di aver compreso che non appena si effettua il salto quantico, il silenzio è indescrivibile, oceanico, la pace inimmaginabile e la sensazione che ha portato con sé è stata quella di aver raggiunto una zona dove tutto e il contrario di tutto si fondono, dove nascono tutte le “cose”, dove si può trovare risposta a qualsiasi problema, e dove malattia e guarigione convivono.

Per maggiori informazioni >> Olisté: considerazioni per un uso completo del dispositivo

Episcienza e Biofotoni - cambiamento e benessere

Venerdì 7 maggio 2021

Per questo, per permettere a noi stessi e a chi si sentirà disposto a effettuare un salto quantico di livello superiore, proponiamo di dedicare un solo minuto di attenzione a noi stessi, venerdì 7 maggio.

Quando di preciso?
Se ti è possibile, svolgi questa attività nella giornata di venerdì 7 maggio a partire da 12 minuti prima dell’inizio del crepuscolo serale, ovvero dalle ore 20:46 (ora legale in Italia) ed entro le 21:44 (12 minuti dopo il termine del crepuscolo civile).

Cosa fare?
Sarà sufficiente prendere tra le dita della mano destra la EPICARD, posizionando il pollice al centro del lato “vortice” e il polpastrello del dito medio sopra il “chip”.
Tieni l’EPICARD vicino al cuore e in posizione parallela al tuo corpo.
Ruota il corpo il senso antiorario, compi un giro completo di 360° sui tuoi piedi.

Guarda il video per capire come fare.

Perché proprio al crepuscolo civile?

È fondamentale effettuare questa operazione in questo lasso temporale (tra le 20:46 e le 21:44) perché andiamo ad agire in un momento di equilibrio e di scambio energetico sulla superficie del nostro pianeta (l’area geografica in cui effettuiamo l’esercizio).

In questo breve periodo l’energia proveniente dal Sole (tonalità gialla) è ai minimi livelli e quella riflessa dalla Terra (tonalità blu) sta iniziando la sua crescita.
È in questo contesto che la nostra azione riceve un’amplificazione enorme.

Possiamo effettuare questa operazione anche da soli e con intenzioni costruttive inerenti le nostre problematiche nel corso dell’anno e osservare i risultati che vedrai non mancheranno.

Se ti trovi in zone geografiche con fusi orari differenti potrai unirti a noi in questa operazione negli orari sopra indicati, ma ricorda che il massimo effetto personale lo potrai conseguire nel lasso di tempo di 12 minuti prima e 12 minuti dopo il crepuscolo civile della tua zona di soggiorno.

E se uso anche Olisté?

Questa attività sarà sufficiente a “creare” un vortice energetico che si concatenerà con gli altri vortici nell’etere, tutti saranno in sincronia e risonanti con gli stessi principi e quindi si creerà un enorme vortice energetico costruttivo autoalimentato che porterà beneficio alla nostra Madre Terra e all’umanità intera (ricordiamoci delle 9C descritte all’interno del manuale Epicard – Le 9 C del Ben-Essere).

Se utilizzi anche l’OLISTÈ, se ti è possibile, lascialo acceso in modalità Olisté dalle 20:30 alle 22:00 circa. Successivamente, poni l’apparecchio in modalità Biofotoni fino alla mezzanotte dello stesso giorno, venerdì 7 maggio 2021.

Qual è l’obiettivo?

Come afferma spesso il dr. Oliviero con l’espressione “Tutto è giusto e perfetto”, con questa azione non vogliamo sicuramente alterare l’equilibrio del sistema. Siamo certi che la nostra azione porterà un “risveglio” nelle coscienze e, perché no, anche uno stato energetico migliore a tutti i nostri cari che soffrono per qualche situazione difficile.

Un ringraziamento fin d’ora a tutti i partecipanti.

Raccoglieremo le testimonianze tramite i gruppi partecipanti, tramite il nostro sito (potete commentare qui sotto o scriverci a [email protected]).

Cercheremo di registrare fisicamente le variazioni energetiche in quello stretto momento per mezzo degli strumenti che abbiamo a disposizione e con le apparecchiature medicali Vega Test, Mora test e EAV collegate a dei volontari.

Grazie di cuore e Buona Vita!