Tempo di lettura: 4 minuti
Quantum Evolution: come uscire dalle trappole del pensiero ed essere liberi di scegliere.
Questo è il nostro consiglio di lettura per il mese di agosto, un testo forse impegnativo per una lettura sotto l’ombrellone, ma che non può mancare nella tua biblioteca personale.

L’autore non ha bisogno di grandi presentazioni: Alberto Lori è molto noto come giornalista e voce narrante di tanti programmi televisivi storici, tra gli altri Super Quark.

Presidente dell’associazione Quantum Academy, sul suo canale YouTube ha regalato molti video sulla fisica quantistica narrati dalla sua splendida voce.

I suoi video sono caratterizzati da un linguaggio accessibile a tutti e dalla giusta scelta di immagini e suoni o musiche, e non si può che rimanere incantati dal modo in cui Lori riesce a raggiungere le nostre menti e le nostre coscienze.

Non hai veramente capito qualcosa fino a quando non sei in grado di spiegarlo a tua nonna

Albert Einstein

Nel suo ultimo libro, Quantum Evolution appunto, ritroviamo contenuti di fisica quantistica ben spiegati e facilmente assimilabili.

I primi capitoli riassumono momenti e personaggi salienti grazie ai quali tale scienza si è sviluppata: Planck, Young, Boltzmann, Einstein, Feyman, Bohr, Schroendiger e tanti altri scienziati, ognuno con le proprie teorie, dal test della doppia fenditura all’entanglement.

Poi ci si addentra sempre di più nel campo quantico, nella coscienza e nella consapevolezza.

Il libro è costellato di significativi aforismi, e riporta alcuni brillanti aneddoti sui personaggi che nel tempo hanno creato una scienza parallela e spesso ancora non del tutto “gradita” agli scienziati della fisica tradizionale.

Non è affatto usuale ritrovarsi a sorridere divertiti mentre si legge un manuale di fisica!
Eppure accade spesso durante la lettura di questo testo. Come del resto succede di rimanere colpiti da alcune asserzioni e da ragionamenti che ti portano a riflettere.

Una cosa è certa: che tu sia o meno tra gli appassionati di questa branca di scienza, rimarrai sedotto dalla narrazione.
Di sicuro alla fine del libro avrai imparato molto e compreso bene teorie e processi che potrai applicare per portare un cambiamento importante alla tua vita.

Quantum Evolution

Di seguito ti lasciamo un breve estratto del libro.

È sempre stato difficile correlare il mondo fisico a quello interiore dominato dal pensiero.
Ancora oggi è più agevole pensare che sia la realtà materiale esterna a noi a influenzare il pensiero piuttosto che il contrario.

Purtroppo, alcune idee preconcette che fanno parte del nostro bagaglio culturale e che sembrano davvero dure da scalzare hanno un colpevole dichiarato: Cartesio. Viste retroattivamente, alcune sue teorie hanno avuto effetti più negativi che positivi.

Il filosofo infatti proponeva un modello meccanicistico dell’universo: una visione secondo la quale la materia è governata da leggi matematiche prevedibili e la natura da leggi meccaniche. Ovviamente, quando Cartesio cercò di applicare questa medesima teoria al pensiero umano, si trovò in difficoltà: la mente presentava infinite variabili per potersi adattare a qualunque legge.

Cosicché il filosofo si trovò costretto a inventare l’espediente del dualismo per giustificare entrambe.
Stabilì che lo studio della materia sarebbe spettato alla scienza, mentre la sfera mentale, emozioni comprese, che non poteva essere soggetta alle leggi del mondo fisico e oggettivo, dovesse restare un campo di indagine di pertinenza della religione.
Il danno era fatto: pensiero e materia erano due concetti da tenere ben distinti.

[…]

La libertà di mente è solo una grande illusione.
Nel modello hanno origine i nostri comportamenti, gli atteggiamenti, le credenze limitate e limitanti. La nostra mente, la nostra consapevolezza secondaria, in perenne oscillazione tra le antinomie dell’essere, è tanto superba da ritenersi in grado da sola di collassare la realtà, di pensare alla vincita di denaro grazie a un “gratta e vinci”, ma ne è rimasta delusa.

La realtà infatti non si crea inviando un pensiero volante al campo quantico come l’ordinazione ad Amazon di un libro o di un prodotto informatico o per la casa.

È la coscienza che crea, e si può entrare in contatto con essa soltanto in uno stato non ordinario di coscienza, azzittendo il chiacchiericcio dell’Ego-mente e del programma che lo ispira.

La domanda è: come si entra in contatto con il campo quantico, vero dispensatore della realtà che vorremmo vivere ogni giorno?
Ancora meglio, com’è possibile entrare in risonanza con quelle infinite risorse positive che coabitano nel campo quantico?
Qual è il segreto della risonanza quantistica che tu, sicuramente, preferisci per semplicità chiamare Legge di attrazione?

Abbiamo visto che ogni risorsa possiede una frequenza elettromagnetica e, quindi, basterebbe vibrare alla stessa frequenza per realizzare istantaneamente ciò che si desidera.

Hai già avuto modo di leggere questo libro? Ti incuriosisce?

Facci sapere nei commenti cosa ne pensi.
O scrivici a [email protected].

Troverai sicuramente il libro in biblioteca, in libreria e online sui principali store, come il Giardino dei Libri e Macrolibrarsi.